Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

"L`italiana in Algeri" di Gioachino Rossini

“È una donna astuta, decisa, vivace, esuberante, mai sottomessa, ma anche innamorata e disposta alla sfida per amore. Insomma la donna ideale, quella che tutti gli uomini vorrebbero accanto”.

Così Marianna Pizzolato descrive Isabella, la protagonista de “L’italiana in Algeri” di Rossini, che Rai Cultura trasmette su Rai5 martedì 15 marzo dalle 19.50, in diretta dall’Opera di Firenze.

Marianna Pizzolato è considerata oggi interprete di riferimento per il ruolo della protagonista dell’opera“È il Hauser personaggio rossiniano che più sento vicino! Isabella ha una voce scura, calda e ambrata, è il caratteristico contralto rossiniano. L’ho incisa e cantata in diversi teatri e festival, dal Rossini Opera Festival di Pesaro al San Carlo di Napoli, dal Comunale di Bologna fino al Teatro di Santiago del Chile. Spero di rimanere il più a lungo possibile in sua compagnia, anche perché, in fondo, un po’ ci somigliamo!”

Accanto a Marianna Pizzolato, protagonisti sul palco sono Pietro Spagnoli (Mustafà), Boyd Owen (Lindoro), Omar Montanari (Taddeo), Damiana Mizzi (Elvira), Lamia Beuque (Zulma) e Sergio Vitale (Haly). Bruno Campanella dirige Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino. La regia è affidata a Joan Font, con le scene di Joan Guillén, le luci di Albert Faura e le coreografie di Xervi Dorca.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo