Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nessun dorma. Alla scoperta della musica con Massimo Bernardini

Un’“inchiesta” sulla musica e sul mestiere del musicista, in compagnia di Massimo Bernardini. A partire dal 23 febbraio alle 21.15 su Rai5 torna - in forma di magazine - il programma di Rai Cultura “Nessun Dorma”, firmato da Massimo Bernardini, Filippo Arriva e Giorgio Cappozzo con la consulenza di Carla Moreni.

Il conduttore di “Tv Talk”, dopo il racconto di grandi eventi musicali in diretta affrontato nella prima edizione del programma, nella nuova serie diretta da Tiziana Pellerano, intraprende un viaggio intorno alla musica e ai musicisti, senza distinzioni di genere, sia pure con una particolare attenzione a quella cosiddetta colta. La chiave è l’incontro caldo e informale tra gli artisti ospiti e il giovane pubblico presente in studio, ragazzi selezionati tra musicisti e musicofili provenienti dalle maggiori istituzioni musicali torinesi (Conservatorio, scuole musicali colte, jazz e leggere della città, amici del Regio, dell’Unione Musicale, e dell’orchestra Rai, componenti di cori polifonici, formazioni cameristiche, complessi bandistici, band giovanili).

Ogni puntata prevede esibizioni live degli artisti ospiti con cui Bernardini esplora il “mestiere del musicista”, la tecnica, la comparazione tra stili e generi, i contesti storici e geografici e gli aspetti più concreti e quotidiani di chi lavora con la musica. Il pubblico avrà un rapporto “attivo” con la scena, e sarà interpellato e coinvolto nelle esibizioni. Le puntate sono arricchite anche da contributi video, con Bernardini nella veste di “inviato” nei luoghi della musica (teatri, auditorium, locali) per incontrare dietro le quinte gli artisti più rappresentativi della scena italiana e internazionale. Ampio spazio anche al materiale di repertorio tratto dalle Teche Rai, per valorizzare i contenuti trattati in puntata e indagare il rapporto tra la regia televisiva e la materia musicale dagli anni Cinquanta ad oggi.

La prima puntata della nuova serie di “Nessun Dorma” affronterà il tema della musica da camera, con particolare attenzione al ruolo dei singoli musicisti e del loro strumento, e sarà inaugurata da un’ospite di eccezione: la pianista italiana di fama internazionale Beatrice Rana, accompagnata dal Quartetto Modigliani, che proporrà una composizione di Schumann. Massimo Bernardini converserà con gli ospiti ma anche con gli studenti del Conservatorio, del Dams e di altre istituzioni musicali, presenti in studio, raccogliendo le loro domande e curiosità, e affidando al prezioso archivio delle Teche Rai l’occasione per nuovi spunti. Dallo storico filmato con Arturo Benedetti Michelangeli si passerà all’esecuzione in studio di un giovane trio formato dagli studenti del Conservatorio di Torino con composizioni di Pierre-Jean Porro per voce, flauto e chitarra. Una veloce incursione nella musica pop sarà affidata, invece, al video dei 2cellos e Lang Lang con una inedita performance di una cover di Paul McCartney.

Al termine Beatrice Rana suonerà al pianoforte il Capriccio dalla partita n.2 di J.S. Bach, mentre Bernardini e i ragazzi in studio affronteranno il ruolo e la centralità del pianoforte nella musica da camera con il maestro Michele dall’Ongaro.

conduce

MASSIMO BERNARDINI

 

un programma di

 

MASSIMO BERNARDINI

GIORGIO CAPPOZZO
FILIPPO ARRIVA

 

consulente

CARLA MORENI

 

coordinamento editoriale

ANNALISA GUGLIELMI

 

scenografia

ALESSANDRO CARLETTO

 

costumi

CAROLA FENOCCHIO

 

direttore della fotografia

FRANCO RONDANA

 

direttore di produzione

CARMINE LONEGRO

 

a cura di

MARTA TEODORO

 

produttore esecutivo

VALERIA NEGRO

 

regia

TIZIANA PELLERANO

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo