Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Terza Pagina - 13° pt

Le cinque notizie scelte questa settimana da Terza Pagina sono:

 

V. Contro "l'uomo modulare". In due saggi di recente uscita ("Il cervello aumentato l'uomo diminuito" per Erickson e "Oltre le passioni tristi" per Feltrinelli) il filosofo e psicanalista argentino Miguel Benasayag tratteggia a tinte fosche il rapporto tra uomo e tecnocrazia e uomo e società neoliberista.

 

IV. "The Hateful Eights" di Quentin Tarantino. Viaggio nel cinema del celebrato regista di "Pulp Fiction", tra citazioni colte e memorabilia. Ce ne parla il critico cinematografico Roberto Magrelli.

 

III. In cosa consiste davvero la tanto sbandierata eredità europea? Una riflessione sul fallimento di Schengen e sull'emergenza profughi a partire dall'appello di Massimo Gandolfini al Family Day che individua i mali della società nell'apostasia delle nostre radici giudaico-cristiane. Quali sono i possibili effetti della nostra chiusura in un presunta tradizione europea a discapito del dialogo con altre culture?

 

II. Il caso di Giulio Regeni. Lo scorso 3 febbraio viene ritrovato il cadavere del giovano ricercatore italiano che abitava e lavorava a Il Cairo e che era scomparso da otto giorni. Sul corpo evidenti segni di tortura. La polizia egiziana, accusata di aver operato un arresto illegale, minimizza e parla di incidente stradale. Una riflessione sulla situazione di paesi, come l'Egitto, in cui docenti, ricercatori e intellettuali subiscono la repressione di stato.

 

I. Le statue dei Musei Capitolini "inscatolate" durante la visita del presidente iraniano Hassan Rouhani. "Sottomissione" all'Oriente come prefigurato nell'omonimo e controverso romanzo di Michel Houellebecq? Vuoto culturale di un Occidente che non è più in grado di riconoscere il senso della Storia e dell'Arte nel nudo di una statua classica? O più prosaica necessità di non disturbare affari miliardari?

 

A commentare le notizie in studio insieme ad Armando Massarenti, responsabile della “Domenica” del Sole 24 Ore, ci sarà Gilberto Corbellini, storico della Medicina, studioso di Bioetica ed Epistemologia Medica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo